26 febbraio 2008

FINALMENTE SYDNEY

Eccomi a Sydney. Dopo ritardi per nebbia, corse a prendere le coincidenze aeree, cibo thay e sparizione della valigia, posso dire di essere arrivata sana e salva a in Australia.

Mi guardo allo specchio e mi vedo bene tutto sommato, anche se ho due calamari (ergo occhiaie) da far invidia al mercato del pesce di Venezia, va tutto bene. sono un po cotta quindi passo e chiudo qui, solo un piccolo cenno di vita per chi da lunedi mattina non mi ha piu visto ne sentito.

Resto a sydney per una settimana e poi? poi si vedra, l`unico punto fermo e la destinazione finale: Cairns tra due settimane.

C' e una bella arietta fresca, un po di vento e si gira in maniche corte, finalmente. si respira aria di metropoli. aria buona.

Sono in viaggio e non mi sembra vero, o forse sono a casa in coma e sto solo sognando di esserci davvero qui e di scrivere questo post.

Buonanotte a me. Che ne ho bisogno.

3 commenti:

olivastro ha detto...

Chi pensavi potesse essere il primo a dirti:" MA SEI IN AUSTRALIAAAAAAAA" se non io?...Sono contento di sentirti a 14.000 chilometri di distanza, racconta, fotografa e facci sapere. L'Olivastro....si sta a prendo la porta per un nuovo mondo, nuove sensazioni...godi bambina godi!!!!!

musicomane ha detto...

Ben arrivata. Tieni iperattivi tutti e cinque i sensi!

Sarà l'esperienza più bella. Fino alla seguente ;)


Musico.

Missfree1981 ha detto...

@ miche: rispondo ora ma sono scusata perche c`ho il fuso.... :)... stai sicura che godo anche troppo...non sono piu cosi giovane per tutte ste emozioni...ahaha...

@musico: grazie Luca, ti posso solo dire un bel....finalmente! ma perche quando arrivi qui poi inizi a pensare gia da subito a. quando posso ritornare, b.che viaggio posso fare quando arrivo a casa??....e il mal d australia penso. :)